Il Progetto

Il progetto Lavanda della Riviera dei Fiori è una iniziativa di Cesare Bollani per promuovere turisticamente l’entroterra ligure stimolando la curiosità dei turisti presenti nelle località sul mare. Dallo studio del Territorio ho compreso che la coltivazione della lavanda era una tradizione secolare delle nostre  Alpi Marittime e Alpi Liguri . Da qui l'idea di trasformarla in un vero e proprio volano per lo sviluppo turistico. Ho coinvolto persone che lavorano in diversi settori per create un gruppo sinergico. I primi ad aderire al progetto sono stati Andrea Curto vivaista e Franco Stalla ibridatore.

Insieme siamo partiti con un progetto territoriale che si ponesse questi obiettivi:

a. recuperare le nostre tradizioni;
b. recuperare gli antichi terrazzamenti, fermando il degrado, il dissesto idrogeologico, l'abbandono, dando la possibilità  alle aziende agricole di avere un'integrazione di reddito;
c. far rivivere il nostro entroterra con una sinergia del territorio coinvolgendo le varie Amministrazioni Comunali e le aziende presenti.

Questa è  la scommessa della "Lavanda della Riviera dei fiori" 

Cesare Bollani

Coordinatore e ideatore progetto Lavanda Riviera dei Fiori 

Scopri chi è

Franco Stalla

Ibridatore responsabile del settore varietale  del progetto 

Scopri la sua azienda

Andrea Curto

Vivaista responsabile produzione piante del progetto

Scopri la sua azienda